HOME DEL SITO

Semiotica per la comunicazione d'impresa (LUMSA, 2017-2018)

Docente: Piero Polidoro
E-mail: p.polidoro@lumsa.it
Ricevimento: Gli orari di ricevimento e i relativi avvisi sono pubblicati sulla pagina web di Piero Polidoro sul sito della Lumsa. Verificate sempre eventuali aggiornamenti e/o spostamenti.

 Twitter: @piero_polidoro

Questo sito è stato realizzato da Piero Polidoro, che ne è responsabile. In nessun modo i contenuti di questo sito possono essere considerati di responsabilità dell’Università LUMSA.


Le informazioni contenute in questa pagina si riferiscono all'A.A. 2016-2017. Per le informazioni sui corsi precedenti, cliccate sull'anno accademico che vi interessa:
A.A. 2010-2011
A.A. 2011-2012
A.A. 2012-2013
A.A. 2013-2014
A.A. 2014-2015
A.A. 2015-2016
A.A. 2016-2017

Tutte le informazioni su questo corso (contenuti, programmi, esame, tesi) sono disponibili nel SYLLABUS

Indice della pagina

Programma e testi d'esame
Calendario delle lezioni svolte e slides
Competenze che gli studenti devono avere alla fine del corso (Descrittori di Dublino)
Tesi di laurea

Programma e testi d'esame

Per le informazioni sul programma e sui testi d'esame, visitate la pagina del corso sul sito ufficiale dei servizi per gli studenti.

Si ricorda che sono parte integrante del programma le slides che verranno usate a lezione dal docente e che verranno caricate on-line (vedi sotto).

Calendario delle lezioni svolte e slides

Lezioni 1 e 2 - Introduzione al corso (20 e 21 febbraio 2018)

Argomenti

Organizzazione del corso. Che cos'è la semiotica e come si applica alla comunicazione d'impresa. Brand: brand identity, brand purpose, brand image. Semiotica: i segni, i codici/linguaggi, i testi; significazione e comunicazione.

Da studiare

Pozzato, Capire la semiotica, Premessa e capitolo 1.

Slides delle lezioni

Video da vedere e studiare (dall'inizio a 20:15)

Simon Anholt è il più importante esperto mondiale di place branding (anche se non ama questa espressione, come scoprirete vedendo questo video). In questa conferenza tenuta presso il Parlamento europeo nel 2011 spiega cosa pensa dei concetti di comunicazione e, soprattutto, di brand. Anholt distingue tre aspetti del brand: la brand identity, la brand image e la brand purpose.



Da leggere/fare per la prossima lezione

Breve esercizio di "tagging" di una foto: vai all'esercizio online (è anonimo)

Leggere questo testo di Kendra Eash (è la parodia del testo verbale di un commercial di un brand ed è volutamente generico).

Competenze che gli studenti devono avere alla fine del corso (Descrittori di Dublino)

Conoscenza e capacità di comprensione: gli studenti devono dimostrare di aver compreso i principali concetti della semiotica del testo, di saperli distinguere e di saperne descrivere caratteristiche e scopi.

Conoscenze applicate e capacità di comprensione: gli studenti devono saper applicare gli strumenti dell’analisi testuale alla comunicazione aziendale; devono cioè saper analizzare un testo (spot, annuncio, affissione, ecc.), una campagna o una strategia di brand con gli strumenti della semiotica; devono saper riconoscere, in questa chiave, le principali caratteristiche di un testo, di una campagna, di una strategia di brand.

Autonomia di giudizio: gli studenti devono essere in grado di selezionare correttamente un corpus di analisi, di scegliere gli strumenti migliori per l’analisi di un testo o di una campagna e di selezionare le informazioni che servono alla loro contestualizzazione.

Comunicazione: gli studenti devono essere in grado di esporre i principi e i metodi della semiotica del testo sia attraverso il linguaggio specialistico della disciplina, sia in modo divulgativo; devono essere in grado di presentare efficacemente i risultati di un’analisi.

Capacità di apprendere: gli studenti devono essere in grado di leggere e comprendere autonomamente saggi e analisi di semiotica, riconoscendone i diversi approcci e selezionando le informazioni e i metodi più adatti ai loro scopi.

Tesi di laurea

Per l’assegnazione della prova finale (lauree triennali) in Semiotica o Semiotica per la comunicazione d’impresa lo studente deve:

È consigliata la conoscenza dell’inglese. Si ricorda inoltre agli studenti di tenere in debita considerazione le scadenze per l’assegnazione della tesi (che deve avvenire alcuni mesi prima della possibile discussione) e il fatto che fra il primo incontro con il docente e l’assegnazione formale possono trascorrere diverse settimane, necessarie per l’elaborazione del progetto di tesi e per le opportune correzioni.